Archivio mensile:febbraio 2019

Sdraiette per bambini: sono realmente sicure?

I prodotti per l’infanzia sono naturalmente valutati con molta attenzione dai consumatori, proprio in considerazione della loro particolare funzione. Un esame che riguarda non solo l’effettiva qualità, ma anche la loro predisposizione alla sicurezza, un aspetto altrettanto fondamentale proprio perché si tratta di prodotti rivolti ai più piccoli. Anche per quanto concerne le sdraiette, quindi, molti neo genitori si chiedono se dal punto di vista della sicurezza siano in grado di rilasciare tranquillità o se sia invece il caso di valutare altre strade. Andiamo a vedere più nel dettaglio. Sdraiette: la sicurezza innanzi tutto Le sdraiette, note anche come Instant Seat, hanno il compito di accogliere il corpo del bambino in modo da contenerlo e garantire che la colonna vertebrale (compreso il collo) sia allineata nel modo migliore. Il suo uso inizia sin dalle prime settimane di Leggi Tutto

Il seggiolone va bene, a patto di usarlo con giudizio

C’è un dato che terrorizza molti neo genitori, quello relativo al fatto che ogni 30 secondi nel mondo muore un bambino vittima di incidente non intenzionale. Una vera e propria strage i cui contorni sono resi ancora più inquietanti dal fatto che per ogni morte si verificano 4 casi di invalidità permanente, 27 ricoveri e molti altri problemi che costringono comunque i piccoli a perdere ore di scuola e i genitori a dover disertare il lavoro. I dati sono sono tati resi noti nel corso di svariati convegni organizzati proprio per cercare di sensibilizzare l’opinione pubblica sui pericoli cui sono sottoposti ogni giorno i più piccoli. E per quanto riguarda il nostro Paese, sono altrettanto crudi, se si pensa che gli incidenti sono la principale causa di morte e di disabilità in età evolutiva una volta trascorso il primo Leggi Tutto

Arriva il bonus seggiolini auto?

Come è ormai noto, il governo ha liquidato il provvedimento che obbliga gli automobilisti con figli piccoli a dotarsi di seggiolini anti-abbandono. Un obbligo che è la diretta conseguenza dei tanti episodi che negli ultimi anni hanno visto purtroppo coinvolti i piccoli lasciati soli dai genitori nell’auto. Proprio questa decisione, però, potrebbe aprire la strada ad un nuovo bonus, teso proprio a favorire l’acquisto di seggiolini, un accessorio che nonostante le normative esistenti è praticamente ignorato da moltissimi italiani, stando alle statistiche disponibili. Andiamo quindi a vedere più nel dettaglio di cosa si tratti. Bonus seggiolini: il 2019 potrebbe portare novità Il bonus per l’acquisto di seggiolini potrebbe arrivare dal 2019 stabilendo un collegamento con l’obbligo di dotarsi di dispositivi anti abbandono per il trasporto dei bambini in auto. L’approvazione del decreto da parte di MEF e… Leggi Tutto

L’importanza del cuocipappa

Lo svezzamento dei neonati e la preparazione delle prime pappe rappresenta un momento estremamente delicato per le famiglie che hanno appena accolto l’arrivo di un bimbo. Si tratta infatti di scegliere con estrema cura gli ingredienti che dovranno poi essere utilizzati non solo al fine di riuscire a garantire un corretto apporto nutrizionale, ma anche di preservare il sapore naturale dei cibi in modo da allenare il palato del bambino mantenendo per quanto possibile le proprietà degli alimenti grazie a modi di cottura e tempistiche corrette. Questo periodo inizia particolare dal sesto mese, quando il latte materno non basta più e deve essere di conseguenza integrato da nuovi e diversi principi nutritivi, minerali, proteine e grassi. Perché è così importante lo svezzamento? Per i seguenti motivi: inizia il periodo in cui l’alimentazione del lattante inizia a vedere la presenza di … Leggi Tutto

Meglio l’aspiracenere o il bidone aspiratutto?

Molto spesso chi ha un camino all’interno della propria abitazione si pone una domanda: qual’è il dispositivo più adatto per i prodotti della combustione che vanno a spargersi sul pavimento? La scelta è in pratica tra bidone aspiratutto e aspiracenere, due prodotti che all’apparenza sono simili, ma che hanno funzioni diverse. Andiamo quindi a vedere quali siano queste differenze e quale possa essere la soluzione migliore al quesito di partenza, ricordando comunque che per chi sia alla ricerca di un aspiracenere in grado di fornire ottime prestazioni ad un prezzo conveniente è possibile consultare questa pagina, ove è presente una rassegna di prodotti attualmente presenti in commercio. Cos’è il bidone aspiratutto Grazie all’uso del bidone aspiratutto si possono fare le pulizie più grossolane, ovvero relative al tipo di sporco che potrebbe rovinare un normale aspirapolvere. Un macchinario di questo… Leggi Tutto

Il deumidificatore contro la sinusite

La sinusite è una infiammazione dei seni paranasali, ovvero delle cavità pneumatiche scavate nello scheletro del cranio. Quando questo processo infiammatorio è in atto, viene ad essere interessato anche il naso, eventualità che spinge gli specialisti a preferire la denominazione rinosinusite. I sintomi delle rinosinusiti sono solitamente l’ostruzione respiratoria nasale, la produzione abbondante di muco (rinorrea anteriore), la riduzione dell’olfatto (iposmia), del gusto (disgeusia), i dolori facciali, una fastidiosa sensazione di ottundimento auricolare, la tosse e lo stato febbrile. Come si può facilmente comprendere si tratta di problemi che dovrebbero essere evitati soprattutto da chi ha una più alta predisposizione a contrarre la sinusite o rinosinusite. Il modo migliore per farlo è deumidificare gli ambienti in cui si vive, per quanto possibile. Il deumidificatore può essere la risposta giusta Proprio in considerazione di quanto detto sinora, la soluzione Leggi Tutto

Tagliaerba: meglio a trazione o a spinta?

Chi ha negli occhi l’immagine di una persona che riordina il suo giardino guidando con il manubrio un tagliaerba estremamente rumoroso è rimasto in pratica agli albori di un settore che nel corso degli ultimi decenni ha dato vita ad una notevole evoluzione. Oggi, infatti, questi macchinari sono molto più performanti rispetto a quelli di una volta, grazie all’evoluzione tecnologica che ha letteralmente rivoluzionato la situazione introducendo modelli in cui già dall’aspetto si può capire agevolmente che il lavoro portato avanti dalle case produttrici è stato molto proficuo. Proprio in considerazione della qualità dei modelli offerti dal mercato, si rende perciò necessario cercare di capire quale possa essere il tagliaerba più adatto alle proprie particolari esigenze. Magari decidendo se puntare su un modello a trazione oppure a spinta. Il tagliaerba: meglio a trazione o a spinta? Il tagliaerba a Leggi Tutto

Asciugacapelli: meglio evitare quello degli alberghi

Chi viaggia molto per motivi di lavoro, molto spesso ha bisogno di curare al massimo il suo aspetto, per poter destare buona impressione sugli eventuali interlocutori. Le funzioni di rappresentanza che deve svolgere impongono quindi di non cedere alla trasandatezza, anche se per riuscire nell’intento non può fare conto sui tanti elettrodomestici e accessori che può utilizzare all’interno della propria abitazione. Il problema diventa abbastanza serio quando il viaggiatore è costretto a pernottare in un albergo e magari il giorno dopo intenda lavarsi i capelli. Andiamo a vedere il perchè. Il problema dei germi negli alberghi Secondo una analisi condotta da ABC News in collaborazione con il microbiologo Chuck Gerba, gli alberghi mettono a disposizione della propria clientela asciugapelli sporchi e che possono diventare il ricettacolo privilegiato dei germi. Naturalmente di fronte ad una notizia di questo genere,… Leggi Tutto

Monopattino elettrico: dove si può usarli?

Il monopattino elettrico è considerato da molti la soluzione ideale per superare le strozzature derivanti da un traffico spesso ingestibile, soprattutto nelle grandi arterie cittadine. Proprio per questo sono sempre di più le persone che decidono di acquistarne uno per adoperarlo alla stregua di un mezzo di locomozione, magari per recarsi al lavoro ove la distanza in questione possa essere coperta dall’autonomia del mezzo. Anche l’Italia sta tributando un grande successo al monopattino elettrico, con la vendita di migliaia di modelli nonostante l’incertezza del quadro di riferimento. Va infatti sottolineato come non esista una normativa al riguardo, rendendo quindi complicata la vita agli utenti del monopattino elettrico. Chi intenda cercare di saperne qualcosa di più può comunque iniziare a farsi un’idea consultando il web, ove sono molti i siti dedicati all’argomento. In particolare consigliamo di visitare questa pagina per… Leggi Tutto