Un elenco completo delle migliori marche di caschi per motociclisti

di | 5 marzo 2021

In questo articolo parleremo delle marche di caschi da moto. Qui scoprirete un elenco completo delle migliori marche di caschi da moto che attualmente schiacciano il mercato automobilistico, cosa le rende così uniche rispetto alla concorrenza e quali hanno ottenuto una valutazione di sicurezza superiore alla media. I caschi da moto sono una componente importante per una moto, considerando quanto sia sicuro guidare senza. Mentre ogni marca di caschi avrà il suo design e le sue caratteristiche, ci sono alcuni punti in comune che tutte le marche condividono, come l’uso del sensore di impatto, l’uso di tasche porta visiera integrate, e un sottogola che si attacca al casco. Queste tre cose insieme rendono la decisione tra le marche di caschi da moto più facile, e in definitiva più gratificante.

Esistono due tipi di marche di caschi da moto, ognuna con un proprio posto sul mercato. I caschi integrali, conosciuti anche come berretti, sono stati introdotti nel 1998. Questo tipo di casco utilizza una visiera che copre tutto il viso e ha prese d’aria laterali e frontali che proteggono i lati del viso e del mento. Alcune aziende che producono caschi integrali includono Bell, Harley Davidson, e Spy. Chi oggi cerca degli ottimi scheda indossare mentre si è in sella alla propria moto, difficilmente finirà per acquistare un certo tipo di casco per motociclisti de prima non ha dato almeno un’occhiata alle diverse possibilità di acquisto che si possono trovare al giorno d’oggi ad esempio su Amazon o comunque sul web in generale. Online infatti ad oggi si possono confrontare le diverse caratteristiche e le varie funzionalità dei diversi tipi e modelli di caschi per motociclisti, oltre alla responsabilità che si ha di fatto anche di leggere le recensioni e le varie opinioni delle varie persone che prima di noi hanno già acquistato il casco che abbiamo intenzione di acquistare.

Le marche di caschi da moto stile shorty si riferiscono a quei caschi che coprono la parte superiore della testa di un motociclista. Questi sono ottimi per la pratica, in quanto assorbono gli urti meglio di un casco integrale, ma non offrono lo stesso livello di protezione di un casco integrale. La maggior parte degli stili shorty avrà anche delle cinghie integrate al mento per fissare il casco in posizione, così come una calotta rigida che copre l’intero viso. Marche come Scorpion, Scott, e Suzuki sono costantemente classificate in alto tra le marche di caschi shorty.

Clicca qui sul sito tuttoperilmotociclismo.it se desideri visionare altro in merito.